Archive | August 2015

“IL NOSTRO SHOW” E’ IL NUOVO SINGOLO DI EVOL FEATURING ALESSIO NELLI CHE ANTICIPA L’ALBUM D’ESORDIO “#MAIBANALE”

Schermata 2015-07-26 alle 15.43.54

Il Nostro Show” nasce con l’importante ambizione di diventare un tormentone estivo ed i risultati conseguiti finora confermano le attese con le oltre 30.000 visualizzazioni su Facebook e 4.000 Youtube.


La canzone racconta delle notti d’estate passate in spiaggia tra amici e ragazze, notti in cui tutto è possibile e in cui si spera che il mattino non arrivi mai.
Il senso di tutta la canzone è riassunta nella frase chiave: “Siamo tutti sognatori e lo facciamo di mestiere!”
Il testo è stato scritto da EvoL, la musica è di Alessio Nelli, mentre la produzione artistica è stata affidata al cantautore napoletano Lelio Morra, anche lui proveniente dal CET.

Guarda qui il video

L’incontro tra evoL (Vincenzo Colella), classe ’94, e Alessio Nelli, classe ’88, si concretizza nell’inverno 2011 quando sono compagni di stanza durante un corso al CET di Mogol (Scuola di perfezionamento per autori, compositori ed interpreti).

EvoL, cantautore e rapper con un background particolarmente pop, frequenta il corso per autori, mentre Alessio, pianista di formazione classica, per compositori.

Nel 2014 EvoL si trasferisce per iniziare un progetto musicale con dei produttori di Milano.
Avendo già le idee chiare riguardo al tipo di impronta da dare al proprio disco, musicalità e melodie pop intessute di metriche rap, chiama Alessio e gli propone di collaborare alla parte musicale del suo progetto, ovvero, di occuparsi della stesura delle melodie dei ritornelli per i brani che aveva in mente o che aveva già scritto. Alessio entusiasta accetta, spinto anche dal forte rapporto di amicizia che si era consolidato negli anni.

Nel giro di 10 giorni il prolifico duo porta a termine circa 15 brani molto diversi tra loro: da canzoni d’amore a testi incentrati sul sociale, da canzoni strutturate sullo storytelling a pezzi dance.
Il loro primo esperimento è stato proprio ‘Il Nostro Show’ che il caso ha voluto poi diventasse anche il loro primo singolo ad essere lanciato.

In questo momento evoL e Alessio stanno lavorando alla realizzazione del loro primo album: #MaiBanale.

BIO

Vincenzo Colella, in arte Evol, vive a Milano dal 2013, quando, dopo il conseguimento della maturità scientifica,si iscrive alla facoltà di Scienze della Comunicazione e dello Spettacolo.
Inizia a scrivere i primi testi a 15 anni, prediligendo un genere che fonde musicabilità e orecchiabilità POP a strofe e metriche RAP.

Con la prima canzone (Sotto Accusa) partecipa al concorso “Una voce per Sanremo” classificandosi al 3° posto e ricevendo una votazione di 10/10 per il testo. Giudice unico del concorso era il M° Diego Calvetti. Lo stesso M° Calvetti lo invita presso il suo studio discografico “Platinum Studio” per mostrargli i suoi lavori.
Successivamente frequenta il CET del M° Mogol diplomandosi come autore di testi e ricevendo notevoli apprezzamenti dallo stesso Maestro e da altri famosi autori che sottolineavano, in particolare, la profondità dei testi e la capacità comunicativa in relazione alla sua giovane età.
Nel 2012 partecipa al concorso canoro nazionale “Canto Così” vincendo il premio della critica per il miglior testo con la seguente motivazione: “la qualità e profondità del testo hanno dimostrato maturità e sensibilità dell’artista”. Presidente di giuria era il M° Luca Pitteri.
Sempre nel 2012 arriva in semifinale al concorso “Premio Donida” di Parma.
A settembre dello stesso anno si classifica tra i primi sei al concorso nazionale “La Canzone d’Autore Italiana” tenutosi ad Isernia.

A luglio 2013 viene premiato come miglior nuova proposta RAP/HIP HOP abruzzese durante il Premio “Campo di Giove”.

Sempre nel 2013 realizza una demo contenente 12 inediti (10 in lingua italiana e 2 in lingua inglese) interamente scritte da lui, in collaborazione con il cantautore Beppe Frattaroli che ha curato arrangiamento, registrazione e missaggio dello stesso.
Nel giugno 2014 viene invitato all’evento di beneficenza ‘’Rock per un Bambino’’, ideato dal cantautore Luca Guadagnini, ex leader dei Vernice, nel quale si esibisce insieme ad altri artisti come Anna Tatangelo, Antonio Maggio, Manuela Villa, Mariella Nava, dai quali riceve i complimenti per i brani.

Ad Agosto 2014 apre il concerto del rapper Clementino, in una tappa del suo ‘Mea Culpa Tour’, in provincia di Salerno.

Ad ottobre 2014 pubblica un EP contenente “Brucerà” e “Siamo quelli”, prodotti dal duo di dj producer Bonsanto-Carminati; l’Ep è stato per circa dieci giorni stabile nella Top 3 della classifica di Amazon degli album più venduti in Italia.

In questo momento sta realizzando il suo primo disco ufficiale in collaborazione con il pianista e compositore Alessio Nelli. Il disco contiene delle sonorità che spaziano dal pop al dance, mantenendo un filo conduttore caratterizzato da stile e metrica rap: testi introspettivi, testi incentrati su tematiche sociali, testi d’amore e testi ironici.

Alessio Nelli vive a Civita Castellana ed è pianista, compositore ed organizzatore di eventi e spettacoli musicali.

Inizia la sua attività concertistica nel 2009. Nel mondo della musica leggera collabora con: Sally Moriconi, Riccardo Brizi, Roberto Cohiba, Arianna Silveri ed evoL. Da novembre 2014 è il tastierista de “Il sinfonico e l’improbabile orchestra”.

Ricopre il ruolo di maestro collaboratore e di sala per “Les voix concertantes”, compagnia operistica francese con sede a Parigi. Prossima produzione: 5 ottobre 2015, Théâtre de la Porte Saint-Martin, Rigoletto, Verdi.

Dal 2004 al 2009 insegna “Teoria, solfeggio e pianoforte” all’Accademia musicale Muzio Clementi, Civita Castellana.

Tra il 2010 e il 2012 consegue i diplomi di “Pianoforte” presso il Conservatorio di Santa Cecilia (Roma), “Composizione” e “Autore di testi” presso il CET (Toscolano). Si occupa della Direzione Artistica della “Giornata dell’Arte” e, più precisamente, ricopre le figure di: ideatore, organizzatore, presentatore, pianista e addetto stampa. E’ co-autore dello spettacolo teatrale-musicale “L’evoluzione della specie: dalla scienza allo show”.

Nel 2010 compone musiche originali per la mostra dello Chef Joelle Angel Paoli in occasione di Milano Food Week 2010.

E’ stato direttore artistico di “CiviTonica” per le edizioni del 2011, 2012, 2014.

Dal 2012 è Pianista e consulente all’organizzazione per il Concorso nazionale di poesia in lingua “Maestro Costanzelli” di Civita Castellana.

E’ stato direttore artistico dell’evento “Mogol e i ragazzi del CET” occupandosi della gestione e della programmazione dell’evento, del Foundraising, dei rapporti con la stampa e, ovviamente, dello spettacolo in sè.

Nel 2013 è stato maestro collaboratore per il coro “Artemusica” di Los Angeles in occasione dei festeggiamenti della Festa della Repubblica organizzati dal console italiano Giuseppe Perrone. Ha ricoperto, inoltre, il ruolo di direttore artistico per “VIVAVERDI” e “Concerto per Civita”.

Nel 2013 e 2014 è autore e conduttore radiofonico del programma “Emergenze Musicali”.

Da marzo 2014 inizia la sua collaborazione con il rapper Evol e con l’autrice Arianna Silveri.

PAGINA FACEBOOK EVOL: https://www.facebook.com/evoltdw?fref=ts
PROFILO INSTAGRAM EVOL:
https://instagram.com/evol_thedreamswriter/
CANALE YOUTUBE EVOL
: https://www.youtube.com/channel/UCG2CM7pLsG5ISYJfHhTrm4w

PAGINA FACEBOOK ALESSIO NELLI: https://www.facebook.com/alessionellipage?fref=ts
PROFILO INSTAGRAM ALESSIO NELLI
:https://instagram.com/alessionelli/

“SONO SOLO TIMIDO” E’ IL NUOVO SINGOLO DI MAX LO BUONO ESTRATTO DALL’ALBUM “TUTTO MOLTO DANDY”

Max Lo buono

Un viaggio musicale tra il sound inglese e le melodie italiane.

Il concetto di temporaneo e sottile disagio è inserito in un contesto ironico, ritmato, in una musica appositamente leggera e frivola al primo ascolto, proprio come fosse una maschera che si indossa nel momento in cui si sale sul palco. E’ un brano dal sound sorprendente, frutto dell’interazione tra Max Lo Buono ed Ettore Diliberto, che ha curato mix e produzione artistica per Et Team.

Sono molto timido” fa parte dell’album “Tutto molto dandy”, un disco sorprendentemente accurato e ricco, frutto del duro lavoro di Max Lo Buono insieme ad Ettore Diliberto, Anna Portalupi e tutti i componenti dell’etichetta Et-Team.

L’album unisce la versatilità della lingua italiana ad un sound di matrice inglese, farcito di una base pop-rock, armonie e falsetti tipici del glam, ed una forte componente elettronica. Si passa da brani energici e ballabili (“Sono solo timido”, “Senza finti dei”, “Melody”), a sonorità e atmosfere più intimiste (“L’illusionista”, “Inevitabilmente follia”, “Ti amo da vivere”).

Il Dandy è’ un cittadino del mondo che vuole circondarsi di arte, bellezza, ironia, spesso controcorrente, è l’anti-snob, quello che convoglia, “con voglia”, le malinconie amare della vita nelle più leggere, auto-ironiche, ma eleganti sfaccettature, una maschera superficiale su un pensiero profondo. Così le canzoni di questo album partono da semplici melodie, per giungere attraverso arrangiamenti elaborati, a riflessioni quotidiane, a sottili ironie, a giochi di parole ricercati.

BIO

Nasce a Genova il 2 maggio 1983.

Durante il liceo scientifico, nel 1998, inizia la sua esperienza nella band 2nd Floor, in cui è cantante e chitarrista fino al 2006, annoverando passaggi radiofonici, decine di live, e la finale di Rock Targato Italia.

Dal 2003 al 2005, durante il periodo universitario, è parte del cast della Compagnia Teatrale Goliardica Mario Baistrocchi in qualità di ballerino e corista, partecipando anche ad una puntata del “Maurizio Costanzo Show”.

Dopo lo scioglmento dei 2nd Floor inizia il periodo solista che lo porta alla finale del “Premio Canzone d’Autore” Città di Ghedi 2007 con il brano “ L’illusionista”.

Intraprende nel 2008 un progetto di produzione di musica pop, ambient ed elettronica utilizzata per cortometraggi, eventi aziendali, video pubblicitari di vario genere, performance di arte contemporanea, parallelamente all’attività live nei locali della liguria e dintorni.

Produce la colonna sonora per il cortometraggio “Coffee a go go”, vincitore del Los Angeles Noir Short Movie Fest 2013.

Nel giugno del 2014 esce il suo primo singolo ufficiale “Sei la fine del mondo” scritto da lui stesso, con l’arrangiamento di Guido Guglielminetti, edito da Pull Records.Nel 2015 inizia a collaborare con Ettore Diliberto e l’etichetta discografica Et-team per la realizzazione del primo album “Tutto molto dandy”, costituito esclusivamente da inediti, un viaggio musicale tra il sound inglese e le melodie italiane.

Sito Web: http://www.maxlobuono.it – Facebook: https://www.facebook.com/maxlobuonopaginaufficiale

GIUDA NICOLOSI PRESENTA IL NUOVO SINGOLO “FUOCO E FIAMME” ESTRATTO DAL SUO ULTIMO EP “L’ISTANTE PRIMA DI VOLARE”

Una contaminazione stilistica che regala al brano un gusto accattivante grazie all’intervento del rapper Dydo degli Huga Flame nella seconda strofa.




Un lyrics video, originale e divertente, accompagna l’uscita del quinto singolo ufficiale del cantautore Giuda Nicolosi dal titolo: “Fuoco e Fiamme”. Il brano fa parte di un EP “L’istante prima di volare”, uscito il 22 giugno 2015, in contemporanea con la canzone.

Ritmiche solari e quasi caraibiche, si alternano con ritornelli dal sapore surf/rock che ci portano sull’onda fresca e travolgente di una storia d’amore estiva disimpegnata ma non per questo necessariamente priva di complicità e dolcezza.

L’istante prima di volare” è il primo ep ufficiale di Giuda Nicolosi. Già nel titolo è custodito tutto il concept del primo lavoro discografico del cantautore milanese. “L’istante prima di volare” è quell’ultimo momento di concentrazione prima di muovere un passo importante e in esso sono racchiuse tutte le emozioni, l’adrenalina e l’ansia di chi si sta per spiegare le ali verso il sogno di una vita. L’EP è composto da 5 brani che passano attraverso le atmosfere emozionali di “Insieme” e “Se Passi da qui”, i suoni più ruvidi de “Il Treno” e le ritmiche solari di “Luna Park” e “Fuoco e Fiamme”.

In tutte le canzoni Giuda Nicolosi si avvale della collaborazione di Carlo “Bobo” Ceruti (batterista e compositore), del rapper Dydo (voce e autore degli Huga Flame), di Francesco Pasquale Parrinello (chitarre) e di Alessandro Spoldi (tastiere).

Il disco è disponibile in tutti i digital store e in copia fisica acquistabile solo ai concerti dell’artista.

BIO

Nato a Milano il 22 aprile 1986, si appassiona alla musica e alla scrittura creativa fin da piccolissimo. Dopo aver militato in alcune boyband milanesi (Santa Klaus Little Helper e Microwaves) e dopo una lunga perentesi come disc-jockey nel duo Dirty Smile; comincia, nel gennaio del 2015, una carriera solista con il nome d’arte di “Giuda Nicolosi”.

L’EP è acquistabile su: https://itun.es/it/bTE67


Sito http://giudanicolosi.comFacebook https://www.facebook.com/GiudaNicolosi